CONSORZIO POLIZIA LOCALE

VALLE AGNO

Distretto Polizia Locale VI4B - C.so Italia 63/D - Valdagno

AREA RISERVATA
 Aiuto?
Condividi su...

NOVITà

Fatturazione elettronica PA

13/02/2015

L’obbligo della fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione è stato introdotto dall’articolo 1, commi 2009-2014, della Legge 244/2007 e disciplinato dal Regolamento adottato con Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 55 del 3 aprile 2013.


L’obbligo comporta che “l’emissione, la trasmissione, la conservazione l’archiviazione delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni pubbliche anche sottoforma di nota, conto, parcella e simili, deve essere effettuata esclusivamente in forma elettronica”.


Dal prossimo 31 marzo 2015 tale obbligo riguarderà anche il Consorzio di Polizia Locale Valle Agno  (art. 25 comma 1 D.L. 66/2014);  pertanto, a decorrere da tale data, ogni fornitore dovrà produrre, nei confronti dell’Ente, esclusivamente fatture elettroniche, nel rispetto delle specifiche regole tecniche reperibili sul sito www.fatturepa.gov.it.


I fornitori potranno effettuare la trasmissione delle fatture elettroniche direttamente o ricorrendo ad un intermediario, secondo le specifiche contenute nel D.M. 55 del 3 aprile 2013, esclusivamente attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) istituito dal Ministero dell’Economia e Finanze, la cui gestione è stata assegnata all’Agenzia delle Entrate.

Il D.M. n. 55 del 3 aprile 2013 specifica altresì le regole tecniche per l’identificazione univoca degli uffici centrali e periferici delle amministrazioni destinatari della fatturazione e, all’art. 3, comma 1, impone alle Pubbliche Amministrazioni destinatarie di fatture elettroniche di individuare i propri uffici deputati alla ricezione delle fatture.


Attualmente per il Consorzio di Polizia Locale Valle Agno è stato individuato un unico ufficio incaricato per la ricezione delle fatture elettroniche al quale l’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA) ha attribuito il codice univoco:


UFVOAF


che dovrà essere utilizzato per ogni fatturazione elettronica inviata al Sistema di Interscambio (SdI).


Il Consorzio Polizia Locale Valle Agno si riserva la facoltà di individuare altri uffici specificamente deputati alla ricezione delle fatture elettroniche, per ognuno dei quali sarà assegnato un distinto codice univoco.


L’elenco verrà reso reperibile sul sito dell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA)www.indicepa.gov.it .


Fino all’avvio della gestione elettronica delle fatture i fornitori dovranno proseguire a predisporre e trasmettere le fatture, non elettroniche, seguendo le consuete modalità.

Ad integrazione di quanto sopra, si evidenzia che potranno essere accettate e processate fatture non elettroniche emesse antecedentemente al 31 marzo 2015 e comunque pervenute entro il 30 giugno 2015.


Al fine di rendere più facilmente processabile ogni fattura si raccomanda ai fornitori di riportare, già sin d’ora, nei documenti contabili i seguenti elementi:

•  Il codice identificativo di gara (CIG), ove previsto dalla vigenti norme in tema di contratti pubblici / tracciabilità dei flussi finanziari;

•   Il codice unico di progetto (CUP) in caso di fatture riferite a progetti di investimento pubblico;

• Il numero della determinazione dirigenziale con la quale è stata commissionata la prestazione/fornitura e quello del relativo impegno.

Al proposito appare opportuno ricordare che la presenza dei suddetti elementi nelle fatture elettroniche è reso comunque obbligatorio dal decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri in data 18 aprile 2014.


Per ogni approfondimento è possibile consultare la documentazione disponibile sul sito www.fatturapa.gov.it, nonché la circolare 31 marzo 2014, n. 1, del Dipartimento delle Finanze.







  20150213 comunicazione fatturazione elettronica sito.pdf   
 
< torna indietro
PAGO PA Regione Veneto Comune di Valdagno Comune di Recoaro Terme
Comune di Cornedo Vicentino Comune di Castelgomberto Veicoli Rubati Il portale dell'automobilista
Osservatorio Prezzi e Tariffe Canile Arzignano AULSS 8 bocconi avvelenati
STORIA DEL CONSORZIO

UFFICI

ATTIVITA'


TRASPARENZA
MODULISTICA